Magazine N°18

I colori C.M.Y.K. e R.G.B.

Colori RGB e CMYK: quali sono le differenze?

Forse ne avete sentito parlare o ne conoscete vagamente il nome… ma sapete davvero cosa sono?

CMYK è l’acronimo dei colori Cyan, Magenta, Yellow, Key Black (ciano, magenta, giallo e nero), e viene definito come modello di colore di tipo sottrattivo in quadricromia. È usato nei dispositivi di stampa a colori come stampanti e plotter.

Come si ottiene?

I pigmenti che sono presenti negli inchiostri, vernici e pitture, hanno lo stesso comportamento dei filtri per la luce: riflettono solo una parte dello spettro luminoso, comparendo così di un certo colore specifico; sottraendone una frazione, una volta riflessa dalla superficie, la luce arriverà ai nostri occhi, non più nel suo spettro cromatico completo (cioè bianca) ma privata di una certa frazione e quindi colorata.

A seconda della percentuale che viene data ad un colore piuttosto che a un altro si otterrà, sia in grafica sia in stampa, una diversa sfumatura del colore finale.

La somma del 100% dei colori ciano, magenta e giallo non dà origine al nero, ma ad una tonalità di marrone detto “bistro”. Quindi, per risolvere questo problema, è stato aggiunto il nero (cioè il Key Black).

RGB è l’acronimo di un modello di colori stilati nel 1931 dalla CIE (Commission Internationale De L’Éclairage) e si tratta di un modello di tipo additivo basato su tre colori (tricromia): rosso (Red), verde (Green) e blu (Blue).

Questo modello è molto usato nella rappresentazione e visualizzazione di immagini nei dispositivi elettronici. Infatti la maggior parte dei dispositivi usa combinazioni RGB per visualizzare i pixel di un’immagine.

La somma di 100% di rosso, verde e blu dà come risultato il bianco.

È importante sapere che, nelle lavorazioni di stampa i colori in RGB, visualizzati in un file come pixel, non saranno gli stessi in CMYK.

Per questo è opportuno utilizzare campioni di colore stampati, preferibilmente sul materiale da realizzare e scegliere quello che si avvicina  più possibile ai colori desiderati.

Share Post :

More Posts

Lascia un commento